L’Italia al Polo Nord – Una nuova prospettiva di ricerca in Artico – 10 Dicembre 2008 – CNR Roma

Aula Marconi – CNR Roma  

ProgrammaVideo

L’importanza strategica dell’Artico L’Artico sta assumendo una crescente importanza strategica per gli equilibri del pianeta. I principali fattori di questa spinta sono legati al riscaldamento globale che, in conseguenza di una sensibile e crescente riduzione della copertura glaciale, rende accessibili vaste aree per il traffico marittimo e per l’esplorazione e lo sfruttamento di giacimenti di combustibili fossili. Non meno rilevante è l’accesso alle riserve ittiche che si renderanno disponibili, soprattutto se si pensa al previsto incremento del fabbisogno proteico della popolazione mondiale. L’Artico è quindi al centro di interessi in campo energetico, industriale, marittimo e ambientale, con responsabilità e coinvolgimenti non limitati ai soli Paesi rivieraschi. La ricerca scientifica si pone come supporto essenziale alle scelte sia politiche che industriali, per promuovere la tutela dell’ambiente, la sostenibilità dello sfruttamento delle risorse delle regioni artiche e per riaffermare la globalizzazione delle problematiche coinvolte.

La ricerca scientifica in Artico L’Artico è l’area del pianeta più sensibile ai cambiamenti climatici in atto. Tra le tematiche di più alto interesse scientifico vi sono quelle riguardanti la stabilità della criosfera e i cambiamenti a scala globale che ne potranno derivare, l’inquinamento da attività antropiche, l’instabilità dell’ozonosfera, la biodiversità e i meccanismi di adattamento degli organismi viventi. Negli italiani l’Artico suscita grande emozione soprattutto al ricordo delle missioni scientifiche di Umberto Nobile che, insieme a Roald Amundsen, hanno fatto la storia della sua esplorazione.

Nel 1996 il CNR ha attivato la Stazione Scientifica artica “Dirigibile Italia” a Ny-Ålesund, Baia del Re, Spitzbergen (79° N), nel luogo da dove nel 1928 partí la sfortunata spedizione di Umberto Nobile.

foto   foto   foto
(Foto a cura di Fortunato Antonelli)

Kick-off di GIIDA (Gestione Integrata e Interoperativa dei Dati Ambientali) – 15 Gennaio 2009 – CNR Roma

Programma – Video

Relatori

 

Risorse idriche e sviluppo sostenibile: il ruolo della ricerca – 3 Marzo 2009 – CNR Roma

Programma – Video

Presentazioni

 

Conferenza del Dipartimento Terra e Ambiente nell’Anno Internazionale del Pianeta Terra 22-23 Maggio 2008 CNR Roma

Le scienze della Terra per la società: prospettive e opportunità

FlyerProgramma e riassunti della ConferenzaVideo delle due giornate

  • Giuseppe Cavarretta (Direttore CNR-DTA)- Apertura dei lavori
  • Luciano Maiani – Presidente CNR – Indirizzo di saluto del Presidente

Cambiamenti globali e relativi impatti

Qualità ambientale e gestione sostenibile delle risorse

 

Conferenza Cambiamenti Climatici: Rischi ambientali e strategie di mitigazione – 30 Ottobre 2013 CNR – Roma

In occasione delle celebrazioni del novantennale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Dipartimento Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente del CNR e l’Ufficio Comunicazione e URP del CNR organizzano una giornata sui rischi ambientali e le strategie di mitigazione.

Programma

  foto   foto
(Foto a cura di Roberto Bellucci – CNR-DTA)

La ricerca per la gestione dei rifiuti secondo gli standard europei – 15 Aprile 2009 – CNR Roma

Workshop. CNR, Aula Marconi –  ProgrammaRaccolta AbstractVideo

11th Ny-Ålesund Science Managers Committe Seminar 9-11 October 2013 CNR – Rome

ABSTRACTS – October 2013

The 11th Ny-Ålesund Science Managers Committee took place on 9-11 October 2013 at the CNR-National Research Council of Italy Headquarters in Rome, Italy. PROGRAMME
download Download Abstracts
Seminar description

The seminar brings together scientists who have Svalbard and Ny-Ålesund (78°55’N, 11°56’E) in particular as a base for their research and monitoring activities. The aim of the meeting is to exchange scientific results, advancements, ideas and experiences to inspire each other and develop Ny-Ålesund further.

The seminar wants to foster the following topics:

  • Flagship programs
  • SSF funded projects
  • Implementation of Ny-Ålesund monitoring activities
  • NySMAC and SIOS: Status and future developments

Servizio TG-Sky

Progetto VIGOR – 2 Novembre 2011 – CNR, Roma

Valorizzazione del potenziale dell’energia geotermica per finalità di sviluppo del territorio Convergenza: il progetto VIGOR CNR-Dipartimento Terra e Ambiente 2 Novembre 2011 – CNR Aula Marconi, Roma Programma

Sessione 1 – Scenario di riferimento per la promozione della geotermia
moderatore: Dr. E.Brugnoli, Direttore Dipartimento Terra e Ambiente, CNR

Saluti ed apertura lavori: Prof. F. Profumo, Presidente CNR, Dr.ssa R. Romano, Dirigente Generale DG-ENRE MiSE AdG POI Energia
La Geotermia ed il POI Energia (Dr.ssa S.Piezzo, Dir. DG-ENRE-MiSE)
Il progetto “VIGOR: valutazione del potenziale geotermico (Dr.ssa A.Manzella, Responsabile scientifico progetto Vigor)
Autorità di Gestione POI Energia (Dr.Guerrini)

La geotermia: programmi ed interventi regionali
– Regione Puglia (Dr. Chieco, Dir. Attività estrattive)
– Regione Calabria (Ing. S.Gangemi, Dip. Attività produttive
– Regione Campania (Ing. Giulivo, Dir. Valorizzazione Cave e Torbiere)
– Regione Sicilia (Ing P.Valenti, Dip. Industria – Incentivi alle impree e all’attività di ricerca)
Le applicazioni della geotermia nel rispetto dell’ambiente (Dr. M.Chieco, Regione Puglia)

Video degli interventi

Sessione 2 – La geotermia come fonte di sviluppo economico
moderatrice: Dr.ssa S. Piezzo Dir. DG-ENRE MiSE

Potenziale geotermico italiano e contributo di esso al raggiungimento degli obiettivi di politica energetica (Ing. Martini, Dir UNMIG MiSE)
Usi diretti della geotermia: climatizzazione ed efficientamento dei cicli produttivi (Dr. V.F.Uricchio, CNR-IRSA)
I progetti dimostrativi in VIGOR (Dr. D.Montanari, CNR-IGG)
Le opportunità di finanziamento della geotermia nell’ambito del POI Energia (Ing. Capra, DG-ENRE MiSE)

Video degli interventi

Sessione 3 – Tavola rotonda sulla risorsa geotermica nella specificità del territorio
moderatore: Dr.ssa A.Manzella Responsabile scientifico del Progetto VIGOR

Sito di Bari (V.Signorile, ass.comune Modugno, Dr.ssa M.C.Caputo, CNR-IRSA) 
Sito di Rende (Dr.G.Iovine, CNR-IRPI) 
Sito di Mondragone (Ing. Giulivo, in rappresentanza Sindaco e Dr.ssa M.Iorio, CNR-IAMC) 
Sito di Termini Imerese (Dr.ssa M.Iorio, CNR-IAMC) 
La valutazione del potenziale geotermico ed il II anno di VIGOR (Dr. S.Chiesa, CNR-IDPA) 
– Prospettive di mercato alla luce dello sviluppo tecnologico: le testimonianze delle Parti Sociali Sindaco di Modugno (Ing. P.Bevilacqua, Confartigianato)

Video degli interventi
I singoli interventi della giornata sono disponibili anche sul canale youtube:
Video del Progetto VIGOR